Roma, 2 aprile 2012  

Sergio Santoro confermato alla guida dell'Autorità di Vigilanza

Guiderà l'Autorità dei contratti pubblici fino al luglio 2017

Roma, 2 aprile 2012 - Sergio Santoro, finora Presidente reggente dell'Autorità dei contratti pubblici, è stato confermato alla guida dell'organismo di via Ripetta. Santoro, che nel ruolo di reggente godeva di pieni poteri, guiderà l'Authority fino al luglio 2017, data di scadenza del proprio mandato di consigliere.

Chi è Santoro
Nato a Roma il 22 aprile 1951, ha svolto lì tutti i suoi studi ed ha conseguito la laurea in giurisprudenza presso l'Università di Roma "La Sapienza" nel luglio 1973, con il massimo dei voti.
Procuratore dello Stato a 23 anni, Avvocato dello Stato a 26, diventa Magistrato TAR a 27 anni e Consigliere di Stato a 30 anni.
Dal 2001 è Presidente di sezione del Consiglio di Stato, ed è titolare di Diritto amministrativo nella Facoltà di Economia e Commercio dell’Università Guglielmo Marconi.
Ha ricoperto tra i vari incarichi quello di Capo di Gabinetto al Ministero del Bilancio nel 1987 e ai Lavori Pubblici nel 1994; è stato Presidente della Consulta giuridica ANAS negli anni 2006-2009, docente di Giustizia amministrativa presso la Facoltà di Giurisprudenza della Luiss Guido Carli.
E’ autore di numerose pubblicazioni in diritto amministrativo, comunitario e costituzionale.