Flash ultime 24 ore:
 
 
03 gennaio 2018 

Aviazione, il 2017 è l’anno dei record per la sicurezza in volo

Solo 10 incidenti mortali su 37 milioni di voli

Il 2017 è stato l’anno d’oro della sicurezza nei cieli. A rivelarlo è l’Aviation Safety Network il sito web olandese che, come altri, si occupa di tenere una statistica aggiornata degli incidenti aerei con l’obiettivo di fornire a chiunque abbia un interesse sul tema dati aggiornati, completi e affidabili su incidenti e questioni di sicurezza legati al mondo dell'aviazione.

Dai dati riportati emerge infatti che il 2017 è stato l’anno con meno incidenti aerei della storia dell’aviazione commerciale con appena 10 incidenti mortali di aerei di linea – rispettivamente 5 cargo e 5 passeggeri - che hanno provocando complessivamente 44 morti a cui si aggiungono 35 vittime a terra. Un numero spaventosamente basso se si tiene conto del totale dei voli di quest’anno: poco meno di 37 milioni.

"Dal 1997 il numero medio di incidenti aerei ha mostrato un declino costante e persistente – ha dichiarato il fondatore di ASN Harro Ranter - grazie soprattutto ai continui sforzi incentrati sulla sicurezza da parte delle organizzazioni internazionali di aviazione come ICAO, IATA e Flight Safety Foundation”

Nella statalistica, che naturalmente non contiene dati relativi ai voli militari, emergono inoltre due dati record. Il primo riguarda il periodo più lungo senza incidenti aerei nei voli di linea, di 398 giorni al 31 dicembre 2017. Il secondo record riguarda invece il più lungo periodo trascorso dall’ultimo incidente con più di 100 vittime e ammonta a 792 giorni.

Daniele Garzia