07 febbraio 2018 

Cooperazione fra Fs Italiane e Indian Railways per collegamento ferroviario New Delhi-Jaipur

Entro l’estate consegnato studio di fattibilità del progetto di upgrading: i treni raggiungeranno velocità a 200 km/h

Il 6 febbraio è stato raggiunto un accordo fra FS Italiane e le Ferrovie indiane (Indian Railways) per la realizzazione di una roadmap di cooperazione per consegnare, entro l’estate, lo studio di fattibilità per l'upgrading infrastrutturale del corridoio ferroviario tra New Delhi e Jaipur e per analizzare la possibilità di finanziamento dei lavori. Il progetto rafforza la collaborazione tecnico-specialistica fra il Gruppo FS Italiane e Indian Railways, in linea con gli impegni contenuti nel Memorandum of Understanding (MoU) siglato nel gennaio 2017, che prevede: sviluppo dei sistemi di sicurezza del traffico ferroviario, diagnostica dell’infrastruttura e formazione del personale indiano in tema sicurezza.

Il corridoio ferroviario tra Nuova Dehli e Jaipur è strategico per l’India. Infatti, con oltre 300 chilometri di linea, su cui viaggiano ogni giorno 70 treni passeggeri e 20 treni merci attraversando 17 stazioni, unisce la capitale indiana con Jaipur, principale città del Rajastan, nota anche come la “San Pietroburgo” dell’India. I treni che transitano su questa rete potranno raggiungere la velocità di 200 chilometri orari grazie ai lavori di potenziamento infrastrutturale. Il progetto mira a modernizzare la rete ferroviaria esistente e portare le performance della sicurezza e della velocità ai livelli massimi che quella rete può raggiungere, ancora prima di progettare e sviluppare nuove reti.

Senza dimenticare che rispetta la priorità del Paese asiatico in tema di investimenti infrastrutturali. Il Gruppo FS Italiane, in linea con gli obiettivi di espansione internazionale contenuti nel Piano industriale 2017-2026, mette così, ancora una volta, a disposizione il proprio know-how, sviluppato con i grandi progetti infrastrutturali e tecnologici, per contribuire a rendere più sicura ed efficiente la rete ferroviaria indiana, utilizzata ogni giorno da oltre 23 milioni di persone. Italferr, la società di ingegneria di FS Italiane che ha aperto un ufficio a New Delhi nel 2016, e Italcertifer, la società di certificazione ferroviaria di FS Italiane, sono già impegnati in sei progetti in India.