Flash ultime 24 ore:
 
 
13 marzo 2018 

Osservatorio OICE/Informatel: a febbraio bandi su progettazione +30,3%

Primo bimestre 2018 a +28,4% in numero e +53,9% in valore sul 2017. Solo 6 gli appalti integrati. Scicolone, OICE: “I dati di febbraio confermano che la fase di crescita del mercato”

Secondo i dati forniti dall’OICE, dopo la lieve flessione di gennaio, a febbraio le gare per servizi di sola progettazione rilevate sono state 340 (di cui 51 sopra soglia) per un importo complessivo di 58,7 milioni di euro. A paragone con il mese precedente, il dato aumenta del 30,3% e in valore del 90,1%. Il paragone con febbraio 2017 risulta maggiormente interessante: + 38,2% in numero e 112,1% in valore. Si dichiara molto soddisfatto Gabriele Scicolone, Presidente OICE affermando che “i dati di febbraio confermano che la fase di crescita del mercato della progettazione e dei servizi tecnico-professionali non avverte neanche gli usuali scossoni che generalmente accompagnano le tornate elettorali”. Ricorda però Scicolone che bisogna “garantire continuità negli investimenti, che devono tradursi al più presto in progetti e in cantieri, così da rilanciare occupazione e crescita nel nostro settore a vantaggio di tutti gli operatori, a partire dai giovani professionisti che si affacciano al mercato e che le nostre società assumono e fanno crescere professionalmente”. 

Per quanto riguarda la progettazione, l’andamento è analogo al primo bimestre 2017: le gare sono state 601 del valore complessivo di 89,7 milioni di euro, mentre il confronto con il primo bimestre 2017 il numero cresce del 28,4% e il valore del 53,9%. Le gare per tutti i servizi di ingegneria e architettura rilevate nel mese invece sono state 487 (di cui 62 sopra soglia), per un importo complessivo di 79,2 milioni di euro (59,1 sopra soglia).

Lo comunica l'osservatorio OICE-Informatel con dati aggiornati al 28 febbraio. Rispetto a gennaio 2018 il numero delle gare cresce dell’8,0% (+24,0% sopra soglia e +6,0% sotto soglia), e il loro valore del 45,1% (+75,2% sopra soglia), rispetto a febbraio 2017 il numero delle gare cresce dell’8,7% (+3,3% sopra soglia) e il loro valore del 106,7% (+135,9% sopra soglia). Ricapitolando, nel primo bimestre 2018 per tutti i servizi di ingegneria e architettura sono state bandite 938 gare per un importo complessivo di 133,8 milioni di euro che, confrontati con gennaio - febbario 2017 registrano un aumento del 12,1% nel numero (+12,0% sopra soglia) e del 21,0% nel valore (+11,0% sopra soglia). Essenziale ricordare che sono sempre molto alti i ribassi con cui le gare vengono aggiudicate. In base ai dati raccolti fino a febbraio il ribasso medio sul prezzo a base d'asta per le gare indette nel 2015 è al 40,0%, per quelle indette nel 2016 il ribasso arriva al 42,8%. Le notizie sulle gare pubblicate nel 2017 attestano un ribasso del 40,5%.

E.F.