Flash news Infrastrutture:
 
 
09 maggio 2019 

PIARC: a Roma il convegno nazionale del comitato italiano dell’Associazione Mondiale della Strada

Alla presenza dell’Amministratore delegato di Anas, Massimo Simonini. Crocco: “Si tratta di un riconoscimento internazionale per il lavoro svolto dal Comitato Italiano PIARC in questi anni ed anche ad Anas”

Dal 14 al 16 maggio si svolge a Roma il Convegno nazionale del Comitato Italiano dell’Associazione Mondiale della Strada con la presenza dell’Amministratore delegato di Anas (Gruppo FS Italiane), Massimo Simonini. L’evento si tiene i primi due giorni alla Scuola Superiore di Polizia e l’ultimo giorno nel Centro di Ricerca Anas di Cesano (Roma).

Il Comitato Nazionale Italiano dell’Associazione mondiale della strada (PIARC) ha ottenuto largo consenso nel corso delle riunioni internazionali dell’associazione tenutesi a Buenos Aires in cui sono stati scelti i presidenti dei 17 comitati tecnici internazionali. L’Italia ha ottenuto tre presidenze dei Comitati internazionali, scelte tra candidati di 140 Paesi che sono rappresentati nell’Associazione. I presidenti per l’Italia nel ciclo strategico 2020-2023 saranno Fabio Pasquali (Direzione Amministrazione, Finanza, Pianificazione e Controllo di Anas), Presidente del Comitato Tecnico “Planning Road Infrastructure and Transport to Economic and Social Development”, Valentina Galasso (Senior manager Business Integration Partners - BIP), Presidente del Comitato Tecnico “Road network operation” e Andrea Simone (professore associato presso la Scuola di Ingegneria e Architettura dell'Università di Bologna), Presidente del Comitato Tecnico “Mobility in Urban Areas” nell’ambito del Tema Strategico “Mobilità.  

“Gli incarichi ottenuti – ha sottolineato Domenico Crocco, Primo Delegato e Segretario Generale di PIARC Italia – sono un riconoscimento internazionale per il lavoro svolto in questi anni dal Comitato Italiano PIARC ed anche per Anas, che fa parte di un Gruppo come quello FS, le cui qualità sono riconosciute in ambito internazionale. Della PIARC, Anas non solo è socia di diritto (insieme al Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti), ma mette a disposizione il proprio know-how, condiviso con i massimi esponenti del settore delle strade”.

L’Associazione mondiale della strada è la più antica associazione di settore ed è nata oltre un secolo fa per iniziativa dei governi di tutto il mondo. Attualmente l’Italia è rappresentata nel Comitato Esecutivo PIARC da Massimo Schintu, Direttore Generale di AISCAT, da Saverio Palchetti (Anas), Rappresentante dei Comitati Nazionali Mondiali PIARC, Leonardo Annese (Anas) Commissione mondiale Comunicazione dell’Associazione. Dal 6 al 10 ottobre è invece previsto il Congresso mondiale della PIARC ad Abu Dhabi dove il Comitato Italiano sarà presente con uno stand italiano all’Esposizione internazionale e al Congresso.