Flash news Infrastrutture:
 
 
05 novembre 2019 

VTT sviluppa città intelligenti con l'ecosistema LuxTurrim5G

Avanzati servizi digitali con nuove opportunità commerciali per una vera Smart City

Nelle città del futuro, pali della luce intelligenti sostituiranno quelli convenzionali, gettando le basi per una rete 5G veloce ed efficiente. I nuovi pali, dotati di sensori, telecamere e display, aiuteranno le città a migliorare la sicurezza, la qualità dell'aria e l'efficacia dei trasporti. Il progetto LuxTurrim5G ha già funzionato in Finlandia, a Karaportti, Espoo, e la rete intelligente si sta espandendo rapidamente nell'area di Kera.

La tecnologia 5G accelera in modo significativo, migliora il trasferimento dei dati e apre opportunità per i servizi digitali concentrandosi su questioni quali sicurezza, efficienza energetica, qualità dell'aria, trasporti e abitazioni. Allo stesso tempo, il numero di utenti della rete mobile si moltiplicherà e le sue prestazioni saranno messe a dura prova dall’intenso traffico. La soluzione offerta dal progetto LuxTurrim5G è una rete sempre più densa, in cui i pali luminosi intelligenti 5G funzionano anche come stazioni base, costituendo la spina dorsale digitale di una città intelligente.

Oltre a una stazione base 5G, un palo della luce intelligente può ospitare vari tipi di sensori, telecamere, display e altri dispositivi. In questo modo può raccogliere dati aggiornati su, ad esempio, tempo, qualità dell'aria e traffico e, utilizzando una piattaforma di servizio congiunta, condividerli con altre applicazioni che migliorano la vita degli abitanti delle città. Allo stesso tempo, i pali della luce intelligenti forniscono una connessione Internet veloce ai dispositivi personali, nonché un punto di ricarica per auto elettriche e droni che monitorano il traffico.

VTT è stata principalmente coinvolta nello sviluppo delle stazioni base 5G, della piattaforma di servizio e dei nuovi servizi e modelli di business. Abbiamo una lunga esperienza in apparecchiature radio ad alta frequenza e in soluzioni di antenne e ci è stata data la possibilità di metterla in pratica nello sviluppo delle stazioni base in collaborazione con Nokia” afferma il project manager Jussi Varis di VTT.

Grazie a frequenze più alte di quelle utilizzate, aumenta in modo significativo la velocità di trasferimento dei dati, ma si riduce la gamma del segnale, che richiede una rete di stazioni base più densa del solito.

L'ecosistema LuxTurrim5G testato nel campus Nokia di Karaportti, sarà estesa per far funzionare la nuova rete a supporto di un autobus a guida autonoma, già in funzione tra il campus Nokia e la stazione ferroviaria di Kera. In termini di traffico, importanti obiettivi di sviluppo nel progetto includono soluzioni di posizionamento per auto e droni che VTT ha sviluppato in collaborazione con i suoi partner.

VTT e i suoi partner hanno anche esplorato la trasmissione di segnali attraverso i muri e le finestre degli edifici, che diventerà ancora più difficile con la rete 5G. Gli studi hanno dimostrato che i fattori che riducono la penetrazione includono rivestimenti per finestre e alcuni tipi di calcestruzzo utilizzati in particolare nelle pareti, e persino intonaci e umidità, in gran parte a seguito delle fluttuazioni dell'umidità dell'aria.

Il progetto LuxTurrim5G è stato un progetto di cooperazione di grande successo, durante il quale abbiamo imparato molto sull'ecosistema della città digitale, che consente di rendere le operazioni urbane più efficienti e garantire condizioni di vita migliori e più sicure per i residenti. Riteniamo che, con questo progetto, abbiamo gettato le basi sulle quali tutti i partner coinvolti saranno in grado di sviluppare la propria attività nei mercati globali”, afferma Juha Salmelin di Nokia, che ha guidato l'ecosistema LuxTurrim5G.

I partner coinvolti nella prima fase del progetto di servizi ecosistemici LuxTurrim5G, finanziato da Business Finland e varie società, includono Nokia Bell Labs, Sitowise, Exel Composites, Premix, Lammin Windows and Doors, Vaisala, Teleste, Indagon, Ensto, Rumble Tools, VTT, Università di Tampere, Università di Aalto e Spinverse. Business Finland ha già concesso finanziamenti di estensione per la prossima fase del progetto, durante il quale espanderà ulteriormente l'ecosistema e continuerà i suoi sforzi di sviluppo, mirando a nuove soluzioni concrete di smart city e aprendo nuovi servizi digitali con opportunità commerciali per una vera città intelligente.

Fonte: Anthony Davis (Highways Today)

 Il video di presentazione del progetto LuxTurrim5G