Flash news Infrastrutture:
 
 
30 aprile 2019 

Maggiore sicurezza stradale con un'adeguata informazione

I Pannelli a Messaggio Variabile al servizio della viabilità

La loro presenza, sempre più capillare, in città come in autostrada, avrà accompagnato più di qualcuno nel corso di un viaggio. Di frequente sono protagonisti di progetti congiunti, tra Enti gestori e Forze dell’Ordine, destinati alla prevenzione e al contrasto dell’incidentalità con campagne di sensibilizzazione.

Parliamo dei Pannelli a Messaggio Variabile: portali tecnologici alfanumerici che, supervisionati da remoto dalle Sale Operative, rappresentano, per gli Enti preposti alla gestione della viabilità, un versatile ed efficace strumento per fornire in tempo reale informazioni agli utenti della strada. In condizioni di emergenza, o in qualsiasi situazione ne sia richiesto l'utilizzo, questo speciale supporto, il cui utilizzo è regolamentato da specifiche procedure operative, risulta essere di particolare validità.

Molte volte, infatti, il loro tempestivo impiego nella gestione di eventi accidentali o di turbativa alla regolare circolazione stradale permette di assicurare livelli di maggiore sicurezza sia per il personale impegnato negli interventi sia per gli automobilisti. L'articolo 170 del Regolamento di esecuzione e di attuazione del Codice della strada riporta che “l'uso dei segnali a messaggio variabile è consentito solo per fornire all'utente indicazioni utili per la guida dei veicoli o indicazioni di pericolo o di prescrizione, in corrispondenza di luoghi ove tali indicazioni possono variare nel tempo”.

Informazioni e tecnologia, quindi, ancora una volta, trovano un'efficace sinergia al servizio della mobilità.

 

Rosario Gianni Lupo